Andrea Lorenzetti Photographer


Vai ai contenuti

Riflessioni

Tutorial

Perché la fotografia di Paesaggio

Ci sono molti stili di fotografia come ci sono molti fotografi.
Ognuno di noi cerca di raggiungere soddisfazione con l'arte d'interpretare il mondo in modi diversi.
Per molti anni, ho prodotto lavori di vario tipo, ma dopo una lunga assenza dalla fotografia, ho scoperto che avevo bisogno di una nuova fonte d'ispirazione e di espressione. L'ho trovata nella fotografia di paesaggio.
Amo la natura e il mondo esterno, al sorgere del sole, è quello che soddisfa la mia anima.

A proposito luce

Molti fotografi ammirano il lavoro di fotografi paesaggisti professionisti e si chiedono:
-"Perché il mio sguardo non può lavorare così?
-"Perché le mie fotografie sono piatte e non sono interessanti?"

Perché nella stragrande maggioranza dei casi le immagini sono state create entro 2 ore dall'alba o del tramonto, o in caso di nebbia, o pioggia ecc...
La luce è una componente critica di una forte immagine.
Prendiamo in esame questa immagine.

È stata scattata circa cinque minuti dopo l'alba. Il sole basso ha creato le ombre più decise in primo piano e il freddo accumulato nella notte aveva creato a causa dello scambio termico una nebbia che ha ammorbidito le colline lontane, una cornice perfetta per il fotografo.
Un altro punto che vale la pena dire, è che per un paio di ore prima di catturare questa fotografia mi sono spinto in giro per le varie località del luogo per valutare i soggetti. Sapevo che la luce a metà mattinata sarebbe stata poco interessante.
Questa immagine la trovo affascinante a causa dell'effetto nebbia sul terreno. Quindici minuti dopo ho rifotografato la scena, ma il sole ha bruciato la nebbia e lo scenario malgrado fosse forte è risultata poco interessante.
Ciò significa che dovete essere pronti ad alzarvi molto presto la mattina per arrivare nella posizione preferita e poi essere pronti a terminare l'immagine entro le due ore dopo l'alba.
La buona luce ricomincia un paio d'ore prima del tramonto.
Il mio consiglio personale?
Uscite a fotografare e siate selettivi nella vostra scelta dei risultati, cercate di capire gli errori commessi, trovate un vostro stile personale.



Torna ai contenuti | Torna al menu